Siria, Mosca: esercito siriano controlla intera città di Minbej -2-

Coa

Roma, 15 ott. (askanews) - L'inviato speciale russo per la Siria, Alexandre Lavrentiev, ha detto da parte sua che la Russia non consentirà scontri tra gli eserciti turco e siriano, mentre è in corso l'operazione militare di Ankara contro i curdi nella parte nord-orientale della Siria.

"Penso che non solo gli scontri (turco-siriani) non siano nell'interesse di nessuno, ma che sarebbero inaccettabili. Ed è per questo che, ovviamente, non lasceremo che ci arrivino", ha detto Lavrentiev, citato dall'agenzia TASS da Abu Dhabi, dove il presidente russo Vladimir Putin è oggi in missione.