Siria, Mosca: Turchia difenda suoi confini ma con azione misurata

Coa

Roma, 16 ott. (askanews) - Il Cremlino rispetta il diritto della Turchia di garantire la sicurezza dei suoi confini, ma si aspetta che la sua offensiva nel Nord della Siria sia proporzionata: lo ha detto oggi il portavoce della presidenza russa, Dmitry Peskov, citato dalla Ria Novosti.

"Rispettiamo il diritto della Turchia di adottare misure per garantirne la sicurezza, ma ci aspettiamo che l'operazione sia proporzionata agli ... obiettivi di garantire la sicurezza", ha detto Peskov ai giornalisti.

Il Cremlino spera che l'offensiva non influisca sul processo politico in Siria, ha sottolineato il portavoce della presidenza russa, osservando inoltre che la scadenza temporale per la cessazione dell'offensiva è rimasta poco chiara.