Siria, Nato: evitare di destabilizzare regione e causare sofferenze

Bea

Roma, 9 ott. (askanews) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha chiesto alla Turchia, che ha avviato oggi un'offensiva contro le milizie curde nel nord della Siria, non destabilizzare ulteriormente la regione e di evitare altre sofferenze ai civili. In una conferenza stampa congiunta con il premier italiano Giuseppe Conte, Stoltenberg ha detto inoltre di sperare che qualunque iniziative turca e nel nord della Siria sia "proporzionata e misurata" e non comprometta la lotta all'Isis, che continua a rappresentare una grande minaccia terroristica in Medio Oriente ma anche per i Paesi Nato.

"E' importante evitare azioni che possano ulteriormente destabilizzare la regione e causare ulteriori sofferenze umane"ha detto Stoltenberg, che ha preannunciato per venerdì un incontro con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan a Istanbul. "Spero che qualunque iniziativa turca nel nord della Siria sia proporzionata e misurata" ha aggiunto.