Siria, Nyt: Trump favorevole a piccolo contingente nell'est

A24/Pca

New York, 21 ott. (askanews) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sarebbe favorevole a un nuovo piano del Pentagono che prevede di lasciare un piccolo contingente nell'est della Siria, forse circa 200 soldati, per combattere l'Isis e proteggere i campi petroliferi dell'area. Lo scrive il New York Times, che cita una fonte dell'amministrazione.

Oggi, dall'Afghanistan, il segretario alla Difesa, Mark Esper, ha ipotizzato il mantenimento di un contingente nell'area. Washington ha deciso di spostare i circa mille soldati presenti nel nord-est della Siria in Iraq, per portare avanti la campagna contro l'Isis.