Siria, Obama: Uso armi chimiche è linea rossa per azione militare

Washington (Usa), 20 ago. (LaPresse/AP) - L'uso di armi chimiche e biologiche in Siria sarebbe una "linea rossa" per un possibile intervento militare nel Paese. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Parlando con i giornalisti, Obama ha voluto avvertire il regime del presidente siriano Bashar Assad e "le altre parti in campo" che per gli Stati Uniti l'uso o il movimento di tali armi costituirebbe una linea rossa. L'inquilino della Casa Bianca ha inoltre spiegato che l'uso delle armi di distruzioni di massa, che la Siria possiede, amplierebbe il conflitto in modo considerevole non coinvolgendo più soltanto la Siria. "Creerebbe preoccupazioni negli alleati nella regione, compreso Israele, e preoccuperebbe anche noi", ha detto il presidente Usa.

Ricerca

Le notizie del giorno