Siria, offensiva Turchia: Amnesty denuncia "crimini di guerra" -2-

Fco

Roma, 18 ott. (askanews) - L'offensiva ha provocato almeno 72 morti tra i civili, secondo l'Osdh (Osservatorio siriano dei diritti umani). Ankara assicura di aver preso tutte le misure necessarie per evitare le perdite civili. Secondo Amnesty international, però, le forze "militari turche e una coalizione di gruppi armati sostenuti dalla Turchia hanno dato prova di un vergognoso disprezzo per le vite dei civili".