Siria, opposizione: Comitato costituzionale chiuda lavori in 6 mesi

Coa

Roma, 29 ott. (askanews) - La delegazione dell'opposizione siriana presso il Comitato costituzionale siriano, che dovrebbe essere lanciato il 30 ottobre a Ginevra, spera che l'organismo possa concludere i suoi lavori entro un periodo di sei mesi: è quanto affermato da Hadi Bahra, copresidente del comitato che rappresenta l'opposizione.

"Spero che tutti siano responsabili di fronte alla sfida che abbiamo davanti. Siamo qui non per scontrarci, non per colpirci, non per avere discussioni. Siamo qui per avere un dialogo, siamo qui per il nostro popolo, per ottenere dei risultati. Non ci è permesso perdere tempo, non capire quanti sacrifici e dolori sta attraversando la nostra gente, quindi dobbiamo fare del nostro meglio per finire nel più breve tempo possibile", ha commentato Bahra, indicando in sei mesi l'obiettivo ultimo per completare i lavori.