Siria, ordigno esplode contro pattuglia russa: feriti soldati

Fth

Roma, 9 giu. (askanews) - Un numero imprecisato di "soldati russi" sarebbero rimasti feriti dall'esplosione di un ordigno contro la loro pattuglia ad est di Kobane, citt curda nel Nord siriano diventata icona della resistenza dei curdi all'offensiva dei jihadisti dello Stato Islamico nel 2014. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, una ong che conta su una estesa rete di attivisti in tutto il Paese.

"L'esplosione avvenuta nel villaggio di Alshar nei pressi della frontiera turco-siriana a est di Kobane stata causata da un ordigno attaccato ad un mezzo blindato delle forze russe", ha spiegato l'Osservatorio sul suo sito web.