Siria, Osservatorio siriano: 23 morti nei raid israeliani

Ihr

Roma, 20 nov. (askanews) - Almeno 23 "combattenti" sono stati uccisi negli attacchi lanciati all'alba di oggi da Israele in Siria, 16 dei quali probabilmente iraniani. E' quanto afferma l'Osservatorio siriano dei diritti umani (Osdh), citato dal quotidiano israeliano Times of Israel.

Secondo l'Osservatorio siriano, 23 persone sono state uccise nei raid e 16 erano straniere. Anche se si presume che siano iraniane, ciò non ha potuto essere immediatamente confermato dall'Ong che ha sede a Londra e che si avvale di una vasta rete di informatori nell'intero territorio siriano. Anche quattro civili sono stati feriti, sempre secondo l'Osdh.

Le forze israeliane hanno lanciato gli attacchi contro obiettivi iraniani e siriani intorno alla capitale Damasco e sulle alture del Golan in risposta a un attacco missilistico sferrato ieri mattina.(Segue)