Siria, pattuglie congiunte Russia-Turchia verificano ritiro curdi

Mos

Roma, 29 ott. (askanews) - Pattuglie congiunte russo-turche verificheranno il ritiro dei combattenti curdi, considerati dalla Turchia come "terroristi". L'ha indicato oggi, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa France Presse, un funzionario turco.

"Stabiliremo, attraverso pattuglie congiunte, se i terriroristi si saranno ritirati", ha dichiarato su Twitter il direttore della comunicazione del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, Fahrettin Altun.