Siria, Pentagono: Turchia non è pronta a fermare offensiva

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - L'esercito turco che sta conducendo un'operazione militare contro le forze curde che hanno sconfitto l'Isis nel nord della Siria, non mostra alcun segno di essere pronto a fermare la sua offensiva. Lo ha detto oggi il capo del Pentagono.

"Non ho alcuna indicazione che vogliano fermare" la loro operazione, ha detto in una conferenza stampa a Washington il ministro della Difesa Mark Esper, affermando di aver avuto ieri una conversazione telefonica con il suo omologo turco Hulusi Akar.

Non vediamo "alcuna indicazione o segno precursore di alcun stop del loro intervento militare", ha detto da parte sua il capo di stato maggiore dell'esercito americano Mark Milley.