Siria, Pentagono: Usa ritirano fino a 1.000 soldati dal Nord

Coa

Roma, 13 ott. (askanews) - Il capo del Pentagono Mark Esper ha annunciato oggi il ritiro di un massimo di 1.000 soldati statunitensi dal Nord della Siria, per ordine del presidente Donald Trump, citando sulla CBS una "situazione insostenibile" per le truppe che "potrebbero trovarsi in mezzo" alla contesa tra curdi e turchi, dopo l'avvio dell'operazione militare da parte di Ankara.

Il presidente Trump "ci ha ordinato l'inizio di un ritiro deliberato delle forze statunitensi dalla parte settentrionale della Siria", ha dichiarato Mark Esper anche a Fox News, facendo riferimento a "meno di 1.000 soldati".