Siria, De Petris (Leu): subito stop contratti per armi a Turchia

Pol/Arc

Roma, 15 ott. (askanews) - "Servono subito misure più forti di isolamento della Turchia di Erdogan: non basta bloccare le commesse future di vendita delle armi, è necessario che siano sospesi immediatamente i contratti già in essere". Lo ha scritto su facebook la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto, che oggi alle ore 19 sarà al Pantheon alla manifestazione in sostegno del popolo curdo.

"L'Italia - ha aggiunto - deve adoperarsi in ogni modo perché la Ue esca dalla sua afasia e assuma una posizione determinata, decisa e incisiva per fermare Erdogan".