Siria, presidente Consiglio sicurezza Onu: proteggere i civili

Bea

Roma, 9 ott. (askanews) - Il presidente di turno del Consiglio di sicurezza dell'Onu, l'ambasciatore sudafricano Jerry Matthews Matjila, ha lanciato un appello alla Turchia a "risparmiare i civili" e a "usare la massima moderazione" nelle sue operazioni in Siria. Alla guida del consiglio per il mese d'ottobre, l'ambasciatore ha detto di sperare che una riunione possa tenersi quanto prima e ha sottolineato che spetta ai Paesi estensori delle risoluzioni sulla Siria convocarla. Sul piano umanitario in Siria si tratta di Belgio, Germania e Kuwait.

Oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato l'avvio di un'operazione militare nel nord della Siria contro le milizie curda delle unità di difesa del popolo (YPG), sostenute dall'Occidente ma osteggiate da Ankara.