##Siria, prosegue offensiva turca, Erdogan minaccia Ue su migranti -4-

Mgi

Roma, 10 ott. (askanews) - Meno diplomatico il premier israeliano Benjamin Netanyahu, che ha parlato senza mezzi termini di "invasione" e ha avvertito del rischio di una "pulizia etnica" dei curdi della regione. Erdogan ha reagito prendendo di mira l'Unione Europea e i Paesi arabi più critici come Arabia Saudita ed Egitto.

"Sono disonesti, dicono solo parole: noi invece agiamo e questa è la differenza fra di noi", ha sottolineato il presidente turco prima di minacciare di lasciare liberi i rifugiati siriani nel Paese - oltre 3,6 milioni - di dirigersi verso l'Europa se questa non cesserà di parlare di "invasione " e "occupazione".(Segue)