Siria, Putin: grandi azioni militari finite, ora processo politico

Orm

Roma, 3 ott. (askanews) - "Le operazioni militari su vasta scala in Siria sono terminate, bisogna impegnarsi nel processo politico di normalizzazione" del Paese: lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin, intervenendo alla sessione plenaria del meeting annuale del Valdai Club.

Il capo del Cremlino, secondo cui la Siria può diventare un modello per la soluzione di altri conflitti regionali, ha detto che "la Russia attende l'avvio dei lavori del comitato costituzionale siriano a Ginevra sotto l'egida Onu".