Siria, Putin: Russia e Turchia preoccupate per situazione Idlib

Fco

Mosca, 27 ago. (askanews) - Russia e Turchia sono preoccupate per la situazione a Idlib, in Siria, con le parti convinte che una zona di de-escalation non debba rappresentare un rifugio per i terroristi. Lo ha affermato il presidente Vladimir Putin durante una conferenza stampa, a seguito dei colloqui tra Russia e Turchia.

"La situazione nella zona di de-escalation di Idlib sta causando serie preoccupazioni a noi e ai nostri colleghi turchi. I terroristi continuano a bombardare le posizioni delle truppe del governo siriano, cercano di attaccare le strutture militari russe. La zona di de-escalation non dovrebbe servire da rifugio per i militanti e, inoltre, da trampolino di lancio per nuovi attacchi", ha detto Putin.(Segue)