Siria, Putin: Turchia rifletta bene prima di attaccare

Mos

Roma, 9 ott. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto al suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan di "riflettere bene" prima di lanciare l'azione militare oltre la frontiera con la Siria contro i curdi. Un monito, questo, arrivato in una conversazione telefonica prima che lo stesso Erdogan annunciasse l'inizio dell'operazione "Peace Spring".

"Putin ha fatto appello ai suoi partner turchi a riflettere bene sulla situazione per evitare di portare minacce agli sforzi comuni per risolvere la crisi siriana", afferma un comunicato diffuso dal Cremlino.

Nella stessa telefonata, dal canto suo, Erdogan ha affermato che l'azione turca "contribuirà alla pace e alla stabilità della Siria e faciliteràil cammino verso una soluzione politica".