Siria,regime lancia volantini su Damasco: Deponete armi o morirete

Damasco (Siria), 28 ago. (LaPresse/AP) - Elicotteri dell'esercito siriano hanno lanciato volantini su Damasco in cui si legge che i soldati "puliranno ogni centimetro della Siria" e che se "gli uomini armati" non abbandoneranno le armi, dovranno affrontare "una morte inevitabile". I foglietti portano la firma del comandante delle forze armate. L'avvertimento arriva nel corso di un'offensiva del regime nei sobborghi della capitale, in particolare a Daraya, dove, secondo gli attivisti, oltre 300 persone sono state uccise negli ultimi giorni. Dopo settimane di pesanti combattimenti ad Aleppo, capitale commerciale della Siria e città più grande del Paese, il centro del conflitto civile è tornato quindi a Damasco.

"Nessuno vi aiuterà", si legge ancora sui volantini. "Vi hanno coinvolto nel combattere con le armi contro i vostri stessi compatrioti, loro annegano nei loro piaceri mentre voi affrontate la morte", proseguono i foglietti, che si concludono con due domande: "Perché? E per chi?".

Ricerca

Le notizie del giorno