Siria, regime riprende raid su roccaforte ribelle Idlib -2-

Fth

Roma, 10 set. (askanews) - Gli Stati Uniti hanno dichiarato che la loro aeronautica militare ha bombardato una struttura di Al Qaeda nella provincia il giorno in cui il cessate il fuoco è entrato in vigore. Secondo l'Osservatorio, gli ultimi raid hanno avuto luogo a Jebel Al Akrad, vicino a Latakia.

Un portavoce dei ribelli di Jeish al Nasr ("Esercito della Vittoria", ha accusato aeronautica russa. "Le forze aeree russe e siriane non hanno effettuato alcuna missione militare contro obiettivi di terra", ha detto il ministero degli Esteri russo in una dichiarazione rilasciata dall'agenzia di stampa RIA. Un primo cessate il fuoco è stato dichiarato all'inizio di agosto, ma l'offensiva lanciata alla fine di aprile dalle forze governative e dall'aviazione russa per riconquistare la provincia di Idleb è poi ripresa.