Siria, Russia: non possiamo garantire sicurezza aerei Turchia -2-

Fco

Roma, 2 mar. (askanews) - "In queste condizioni, la leadership del contingente militare russo [in Syria] non può garantire la sicurezza dei voli turchi sui cieli siriani", ha dichiarato l'ammiraglio Oleg Zhuravlev, citato da Interfax.

Da giovedì - quando 33 soldati turchi sono stati uccisi in un attacco aereo da Damasco - Ankara ha intensificato i suoi attacchi, compresi gli attacchi con droni, contro le forze siriane sostenute dalla Russia.

Il ministro della Difesa Hulusi Akar ha dichiarato che negli ultimi quattro giorni le forze turche hanno distrutto otto elicotteri, 103 carri armati, 72 obici, lanciarazzi, un drone e sei sistemi di difesa aerea. Ha ribattezzato l'operazione della Turchia, quarta incursione in Siria in quattro anni, "Operazione Spring Shield".