Siria, Save the children: catastrofe umanitaria per migliaia persone -5-

Red/Fco

Roma, 6 feb. (askanews) - "Decine di migliaia di famiglie siriane si stanno riversando lungo il confine turco a causa dell'offensiva militare del governo siriano e dei suoi alleati. I campi sono sovraffollati e ospitano persone cinque volte oltre la loro capienza, i prezzi degli affitti sono saliti alle stelle nelle città del nord-ovest. La Turchia ha ospitato generosamente milioni di rifugiati dalla Siria nel corso degli anni, ma i combattimenti stanno spingendo le persone sempre più a nord, perché non hanno nessun altro posto dove andare. Chiediamo alla Turchia di permettere a queste famiglie terrorizzate di cercare sicurezza oltre confine o nelle aree che la Turchia controlla in Siria. Non ci si può aspettare, però, che la Turchia si assuma la responsabilità di accettare un numero sempre maggiore di rifugiati. NRC invita la comunità internazionale a fornire con urgenza un ulteriore significativo sostegno", ha affermato Jan Egeland, segretario generale della NRC. (Segue)