Siria, Save the Children: gravi conseguenze salute mentale bambini -5-

Mgi

Roma, 25 giu. (askanews) - "I bambini sfollati hanno perso cos tanto nel corso del conflitto: le loro case, i loro amici, le loro famiglie e la loro infanzia. inaccettabile che ora guardino al futuro con paura, piuttosto che con speranza", ha affermato Sonia Khush, Direttrice in Siria per Save the Children.

"I bambini siriani meritano di meglio. La Conferenza di Bruxelles che si terr nei prossimi giorni un'opportunit concreta per garantire che le esigenze di protezione a lungo termine della salute mentale dei bambini siano rese prioritarie e adeguatamente finanziate. Insieme possiamo garantire che i bambini abbiano l'aiuto di cui hanno bisogno per sentirsi al sicuro e guardare avanti con fiducia" ha aggiunto Sonia Khush. Save the Children chiede ai governi, e in particolare a quello Italiano, di utilizzare la IV Conferenza sulla Siria a Bruxelles, per garantire che la salute mentale dei bambini sfollati sia prioritaria e inclusa come parte integrante di ogni tentativo di ottenere soluzioni durature per le popolazioni sfollate della Siria.