Siria, Save the Children: metà bimbi Idlib rischiano perdita scuola

Ihr

Roma, 4 set. (askanews) - Circa la metà delle scuole nella Siria nordoccidentale sono danneggiate, abbandonate, non sicure o utilizzate come rifugio per gli sfollati. 87 strutture scolastiche colpite nell'ultima escalation dei combattimenti. Lo scrive in un comunicato Save the Children.

Migliaia di bambini che dovrebbero iniziare l'anno scolastico nella Siria nord-occidentale potrebbero rimanere senza scuola a causa dell'ultima escalation dei combattimenti nella quale sono state colpite o danneggiate 87 strutture scolastiche, mentre più di 200 sono attualmente utilizzate come rifugi per gli sfollati, riporta Hurras Network, partner locale di Save the Children.(Segue)