Siria, Serracchiani (Pd): Europa è 'grande malato'

Pol/Bac

Roma, 14 ott. (askanews) - "Bisogna dire che Trump ha fatto un capolavoro di autolesionismo geopolitico e di instabilità: ha dato mano libera alla Turchia abbandonando i curdi, e questi hanno fatto un'alleanza con Assad, a sua volta alleato di Putin". È la reazione della deputata del Pd Debora Serracchiani alla notizia di un accordo tra le milizie siriane Ypg e il regime di Damasco, sostenuto dalla Russia.

Per la parlamentare "la Russia allargherà la sua sfera d'influenza e stavolta è l'Europa il 'grande malato' assente".