Siria, Smeriglio (Pd): Italia e Ue non restino in silenzio su Rojava

Pol/Vlm

Roma, 8 ott. (askanews) - "L'Italia e l'Unione europea non possono restare in silenzio e concedere alla Turchia di Erdogan di invadere il Rojava. La comunità internazionale ha il dovere di difendere quel popolo libero che ha combattuto l'Isis casa per casa, pagando un tributo di sangue altissimo. Dobbiamo riconoscenza a chi, giovani donne e giovani uomini, è caduto sul campo per difendere valori di democrazia e libertà anche per noi. Non possiamo restare in silenzio mentre si compie un'ingiustizia così grande". Lo afferma Massimiliano Smeriglio, eurodeputato eletto nelle liste del Pd.