Siria, Turchia avverte Assad: "Non giocare con il fuoco"

Fth

Roma, 20 ago. (askanews) - "Il regime siriano non deve giocare con il fuoco": così oggi il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu, dopo il raid aereo di ieri contro un convoglio militare dell'esercito turco che era entrato nel nord siriano, per "soccorrere", secondo Damasco, "i terroristi sconfitti" a Khan Sheikhoun, una località strategica nella provincia Nord-occidentale Idlib, grande enclave di ribelli jihadisti. Lo riferiscono media turchi.

Riferendosi proprio all'attacco contro il convoglio militare di Anakara, il capo della diplomazia turca ha intimato: "faremo di tutto per garantire la sicurezza dei nostri soldati".