Siria, Turchia: Usa fermino loro sostegno a milizie curde

Coa

Roma, 5 ago. (askanews) - La Turchia ha rinnovato oggi la sua richiesta agli Stati Uniti di porre fine al suo sostegno alle milizie curde nella Siria settentrionale, mentre Washington sta cercando di prevenire un'offensiva di Ankara nella regione.

"Ci attendiamo che gli Stati Uniti rispondano positivamente al nostro appello di fermare la cooperazione" con le Unità di protezione del popolo (YPG), gruppo di combattenti curdi, ha dichiarato il ministro degli Esteri turco Mevlüt Cavusoglu in conferenza ad Ankara. (Segue)