Siria, Unicef: 6.500 bambini sfollati ogni giorno -5-

Mos

Roma, 2 feb. (askanews) - La fornitura di aiuti salvavita è fondamentale e dovrebbe continuare. Tuttavia, non porrà fine alle sofferenze dei bambini. La violenza deve cessare, per il bene dei bambini.

L'UNICEF chiede: l'immediata cessazione delle ostilità da tutte le parti (in conflitto) per permettere ai bambini e alle famiglie di avere tregua dalle violenze; la ripresa dei servizi essenziali e l'accesso senza ostacoli per l'assistenza umanitaria tanto necessaria ad ogni bambino bisognoso".