Siria, Unicef: guerra contro bambini tra pi brutali storia recente -4-

Red/Fco

Roma, 30 giu. (askanews) - Sono circa 2,8 milioni i bambini siriani che non vanno a scuola, ma quasi 5 milioni di bambini in Siria e nei Paesi vicini continuano ad avere accesso all'istruzione nonostante le difficolt. Ci dovuto in gran parte agli sforzi degli insegnanti, del personale scolastico, dei partner sul campo e al generoso sostegno dei donatori dell'Unicef.

"Mentre i donatori si riuniscono a Bruxelles per un'altra conferenza per la Siria, vorremmo ringraziare tutti i nostri donatori per la generosit senza precedenti. Ci ha avuto un ruolo enorme nell'aiutare i bambini siriani a continuare la loro istruzione. Chiediamo ai donatori di mantenere la loro generosit verso i bambini della Siria e dei Paesi vicini in modo che i bambini possano recuperare gli anni di istruzione perduti o continuare la loro istruzione. Ora, con il COVID-19 che ha parzialmente interrotto l'istruzione informale in alcuni centri sostenuti dall'Unicef e in spazi a misura di bambino, i finanziamenti su larga scala sono ancora pi cruciali. Ci fondamentale per il loro futuro e per il futuro della Siria", ha concluso Chaiban.

Per continuare a fornire assistenza ai bambini siriani, l'Unicef ha attualmente bisogno di 682 milioni di dollari per i programmi all'interno della Siria e nei Paesi vicini.(Segue)