Siria, zona sicurezza: per Turchia positivi i negoziati con Usa

Fco

Roma, 7 ago. (askanews) - Il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar, ha definito positivi i negoziati in corso tra Ankara e Washington sulla creazione di una zona di sicurezza nel Nord della Siria, sottolineando che i due Paesi stanno avvicinando le rispettive posizioni.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha a lungo avvertito che Ankara è pronta a una nuova operazione militare nell'Est del fiume Eufrate in Siria, per rimuovere le milizie curde sostenute dagli Stati Uniti dai confini turchi, se Washington non rispettasse le condizioni di Ankara per una zona di sicurezza. (Segue)