Sisma Abruzzo, Carfagna: task force per sostenere ricostruzione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 gen. (askanews) - "Il nuovo capitolo della ricostruzione abruzzese aperto prima con il Pnrr e poi con il Decreto Governance segna un'altra tappa importante: il Protocollo sottoscritto oggi dall'Agenzia per la Coesione territoriale metterà a disposizione dei 57 Comuni del cratere una nutrita squadra di specialisti per sostenere le progettazioni e l'avvio dei cantieri. La task force ci aiuterà a mantenere l'impegno che abbiamo solennemente preso a L'Aquila il 28 settembre scorso, all'inaugurazione del Parco della Memoria: riavviare e accelerare il processo di risanamento e di rilancio economico ovunque sia bloccato o rallentato, non solo con i finanziamenti ma anche con le semplificazioni normative e il sostegno alle amministrazioni più fragili". Così il ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna ha annunciato la firma del protocollo per la "Task force sisma" tra l'Agenzia per la Coesione territoriale, la Struttura di missione per il coordinamento della ricostruzione, gli Uffici speciali per la ricostruzione dell'Aquila e degli altri 56 Comuni del cratere. L'intesa è rivolta a dare impulso soprattutto agli interventi considerati maggiormente in ritardo, attraverso un supporto operativo e il rafforzamento della capacità tecnico-amministrativa delle strutture interessate. La task force sarà sostenuta dai fondi del Pon Governance 2014-2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli