Sisma al largo della costa calabrese

·1 minuto per la lettura
Terremoto Stretto di Messina
Terremoto Stretto di Messina

Gli scienziati dell’INGV hanno rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 nello Stretto di Messina a poche miglia dalla costa calabrese. L’evento sismico ha avuto luogo all’1:01 di mercoledì 14 luglio 2021.

Terremoto nello Stretto di Messina

Stando ai dati forniti sui canali ufficiali dell’INGV, l’epicentro del sommovimento è stato localizzato in mare e l’ipocentro ad una profondità di 34 km. Queste le precise coordinate geografiche del terremoto: latitudine 37.926 e longitudine 15.69. Per il momento non si hanno notizie di danni a cose o persone ma è possibile che i cittadini abbiano avvertito il sisma.

Terremoto nello Stretto di Messina: i comuni più vicini

Tra i comuni entro 10 km dall’epicentro, i sismologi hanno indicato Roghudi (7 km), Melido di Porto Salvo (8 km), Motta San Giovanni (9 km) e Montebello Ionico (9 km). Questi invece i centri abitati localizzati ad una distanza massima di 20 km:

  • San Lorenzo a 16 km

  • Badaladi a 16 km

  • Condofuri a 17 km

  • Cardeto a 19 km

Terremoto nello Stretto di Messina: le città più vicine

Per quanto riguarda le città con più di 50 mila abitanti situate entro 100 km dal punto di origine del sisma vi sono:

  • Reggio Calabria (21km)

  • Messina (32 km)

  • Acireale (58 km)

  • Catania (71 km).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli