Sisma Amatrice, Pirozzi: mi aspettavo rinvio a giudizio

Bet

Roma, 11 ott. (askanews) - "Me lo aspettavo, ho le spalle grosse e non è un problema. Un sindaco come che ha resistito e che ha gestito l'emergenza da solo del terremoto ad Amatrice... vuoi che mi metta paura di affrontare un processo? No, è una passeggiata di salute". Così ad Askanews l'ex sindaco di Amatrice, oggi consigliere regionale del Lazio, commentando la notizia del suo rinvio a giudizio, insieme ad altre persone, per il crollo, avvenuto in seguito del terremoto del 24 agosto 2016, che causò la morte di 7 inquilini, di una palazzina ex Ina Casa ad Amatrice. (Segue)