Sisma Centro Italia, Abruzzo: nuove risorse a piccole imprese cratere

Xab

L'Aquila, 9 gen. (askanews) - E' stata rifinanziata dalla Regione Abruzzo la legge regionale 49/2017 che ha permesso il finanziamento dei progetti presentati dalle piccole imprese operanti nell'area del cratere sismico 2016/2017 per 343milaeuro. Sono in corso le procedure per sostenere i progetti di 58 imprese tutte ricomprese in una graduatoria approvata in applicazione della stessa legge. Nel corso del 2019 sono stati approvati gli elaborati progettuali relativi all'intervento di adeguamento sismico dell'unica struttura, della sede istituzionale di L'Aquila, non ancora sottoposta ad interventi. Successivamente, è stata bandita una gara di appalto pubblico per l'importo di 3.053.719,04 euro.

Al termine tutto il complesso istituzionale della sede di L'Aquila (compreso il Palazzo ex Gil concesso il locazione al GSSI) sarà adeguato dal punto di vista sismico, cioè con coefficiente pari a 1. Previsto anche l'adeguamento sismico e l'efficientamento energetico della sede di Piazza Unione di Pescara: la procedura di appalto è attualmente in fase di predisposizione amministrativa e sarà espletata entro la prima decade del mese di gennaio. Al termine l'impresa che risulterà aggiudicataria avrà circa 300 giorni lavorativi per completare le opere. La spesa complessiva dell'intervento di adeguamento sismico è pari a 1.730.000 euro. Altro intervento in cantiere: la realizzazione del collegamento tra il Parcheggio "L. Natali" e Viale Rendina.

Nel corso del 2019 è stato portato alla approvazione il Documento di Fattibilità Tecnica ed Economica dell'intervento . Quest'ultimo elaborato tecnico è stato posto quale riferimento per una gara pubblica per l'affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva. Verrà affidato l'incarico con un termine di sei mesi per la consegna degli elaborati progettuali esecutivi. L'intervento prevede una spesa complessiva di 1.280mila euro.