Sisma in Croazia, medici: 15enne non è morto, ma è gravissimo

Coa

Roma, 22 mar. (askanews) - Il ragazzo 15enne, inizialmente dato per morto dalla stampa croata a seguito del terremoto di magnitudo 5,3 Richter a Zagabria, è stato rianimato e versa in condizioni gravissime, secondo quanto specificato dai medici locali.

Il sisma ha provocato numerosi danni e feriti. La stampa croata per tutta la mattina ha annunciato la morte di un 15enne, rimasto vittima del crollo di un edificio nel centro della capitale. Ma i medici locali hanno precisato che il ragazzo è rimasto gravemente ferito e sta lottando per la vita al pronto soccorso pediatrico cittadino.(Segue)