Sisma Mantova, nuova ordinanza da 3 milioni per 15 progetti

Red-Mch

Milano, 18 lug. (askanews) - Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, in qualità di Commissario delegato per l'emergenza sisma e ricostruzione in Lombardia, ha firmato una nuova ordinanza a favore dei territori della provincia di Mantova colpiti dal sisma del 2012. L'atto sancisce la chiusura della pre-istruttoria di ammissibilità delle istanze pervenute per riparazione, ripristino o ricostruzione di edifici a esclusivo uso abitativo in uso nei giorni dell'evento sismico che siano stati danneggiati e resi inagibili a causa delle scosse.

Sono 15 i progetti ammessi al successivo iter istruttorio, che sarà gestito dai comuni. I progetti potranno beneficiare di un finanziamento pari al 100 per cento del contributo richiesto, che ammonta indicativamente a 3 milioni di euro complessivi. I comuni interessati sono: Gonzaga (3 progetti), Borgo Mantovano (1), Quistello (4), Moglia (3), Magnacavallo (1), Schivenoglia (1), Pegognaga (1), San Benedetto Po (1).