Sisma Marche, inaugurata la nuova sede municipale di Caldarola

Gtu

Roma, 30 nov. (askanews) - Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, accolto dal sindaco Luca Maria Giuseppetti e accompagnato dall'assessore regionale Angelo Sciapichetti, dal Consigliere regionale Sandro Bisonni e dall'assessore della Regione Emilia Romagna Paola Gazzolo, alla presenza di autorità e numerosi cittadini, oggi ha tagliato il nastro della nuova sede municipale di Caldarola, in provincia di Macerata, danneggiata dal sisma.

"L'inaugurazione di oggi celebra e consolida l'amicizia con la Regione Emilia Romagna sempre vicina e che ha dato il suo contributo e supporto anche quando i riflettori si sono abbassati", ha dichiarato Ceriscioli, ricordando: "A Caldarola dopo la ricostruzione della scuola De Magistris si è realizzato il Municipio che rappresenta un altro punto importante per i cittadini e fondamentale per far svolgere le attività amministrative al Comune".

"Sempre più sono le opere progettate e realizzate, ma nella ricostruzione manca ancora quella velocità che noi vorremmo", ha aggiunto il presidente delle Marche, sottolineando: "Abbiamo chiesto a più riprese al governo nazionale la semplificazione della ricostruzione pubblica e privata e l'ultimo decreto non affronta i nodi più importanti che possono permetter a tutti quanti di guardare il futuro in un altro modo". E "tutto ciò mi fa capire che ancora non ci sia la percezione chiara del numero importantissimo di persone che vorrebbero tornare nelle proprie case". (Segue)