Sisma a poche miglia da Creta: avvertito anche a Kasos, Karpathos e Rodi

·1 minuto per la lettura
Trento
Trento

Paura a Creta, dove nella mattinata di martedì 12 ottobre 2021 l’INGV ha registrato una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.3. L’epicentro è stato localizzato in mare a pochi chilometri dalla costa ed è quindi probabile che i cittadini abbiano avvertito distintamente il sisma avvenuto ad una profondità di 10 km.

Terremoto a Creta

Secondo i Vigili del fuoco al momento non si registrano danni. Tuttavia, per ordine del tenente generale Stefanos Kolokouris, tutte le forze a Creta sono pronte ad intervenire se e dove necessario. L’epicentro del terremoto è stato segnalato 23 chilometri a sud-est di Zakros alle seguenti coordinate geografiche: longitudine 35.019 e latitudine 26.257.

Oltre che a Creta, il sommovimento è stato particolarmente avvertito da parte dei cittadini di tutte le isole del Dodecaneso e principalmente di Kasos, Karpathos e Rodi. Secondo testimonianze citate dal Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (EMSC), la scossa è stata molto forte ed è durata diversi secondi.

Terremoto a Creta: due settimane fa scossa di magnitudo 6.1

L’isola di Creta è stata recentemente colpita da un terremoto di magnitudo 6.1 registrato dall’INGV la mattina del 27 settembre 2021. Il sisma aveva fatto registrare almeno un morto e diversi feriti e creato non pochi danni alle abitazioni. “È stato tremendo. Siamo scesi in strada, in casa è caduto tutto, si sono rotti bicchieri, bottiglie e quadri“, aveva raccontato un cittadino di Kasteli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli