Sisma a Trieste, al momento nessun danno a cose o persone

·1 minuto per la lettura
terremoto trieste
terremoto trieste

Attimi di panico in provincia di Trieste, dove nel pomeriggio di giovedì 13 maggio una scossa di terremoto compresa tra i 2,8 e i 3,3 gradi della scala Richter è stata registrata nei pressi del capoluogo del Friuli-Venezia Giulia. Stando alle rilevazioni del Centro Euro-Mediterraneo, l’epicentro del terremoto sarebbe situato in Slovenia, in una zona poco distante dal confine italiano. Al momento non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Terremoto nei pressi di Trieste, epicentro in Slovenia

Gli esperti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno inizialmente parlato di una magnitudine compresa tra i 2,8 e i 3,3 gradi della scala Richter, anche se successivamente il Centro Euro-Mediterraneo ha riportato un dato di magnitudo locale corrispondente a 2,6 gradi. Secondo le medesime analisi l’epicentro del terremoto è situato a 9 chilometri a est-nordest dal comune sloveno di Bisterza e a 29 chilometri a nord-nordovest dalla città di Fiume, in Croazia. L’ipocentro è invece situato a circa 10 chilometri di profondità nel sottosuolo.