Situazione irrisolta dopo voto Austria, Kurz dal presidente-VIDEO

Cuc

Vienna, 2 ott. (askanews) - Dopo le elezioni che hanno messo fine al governo di coalizione formato dal partito popolare di centro-destra austriaco (Oevp) e il partito di destra populista Fpoe, il cancelliere uscente e leader dell'Oevp Sebastian Kurz, ha incontrato il presidente austriaco Alexander Van der Bellen. In conferenza stampa ha poi riferito:

"Ho appena avuto un buon colloquio con il presidente. Come potete immaginare, abbiamo analizzato il voto di domenica, poi i risultati delle elezioni, esaminato una o due altre cose e abbiamo parlato dell'anno prossimo e soprattutto dei prossimi mesi".

"Sto per prendere contatto con i capi dei partiti rappresentati in Parlamento, anche se la situazione non è chiara; l'obiettivo chiaramente è di avviare la costruzione di un governo tramite dei colloqui esplorativi".

Ministro degli Affari Esteri a soli 27 anni, più giovane cancelliere austriaco a 31 anni e ora, a 33 anni, "Wunderwuzzi" ha riportato una nuova vittoria nel giro di due anni con il 37% dei consensi al suo partito alle elezioni di domenica scorsa:

"È chiaro che nel corso di questa elezione il Partito popolare austriaco (Oevp) ha ricevuto un chiaro mandato per proseguire il suo lavoro e questo è anche il nostro obiettivo, non appena il presidente mi darà l'incarico di formare il governo, incontrerò i leader dei partiti in Parlamento per avviare colloqui formali".

Video su askanews.it