Siviglia da 0-3 a 3-3 col Liverpool, Ben Yedder al Milan: "Hai visto?"

12 anni dopo Istanbul, il Liverpool viene raggiunto a Siviglia dopo aver condotto 3-0 e Ben Yedder 'dedica' il 3-3 al Milan: "Guardata la partita?".

A dividere Istanbul da Siviglia corrono quasi 4000 chilometri, ma idealmente è come se, questa sera, le due città fossero legate da un invisibile e allo stesso tempo palpabile filo comune: quello delle triple rimonte. Sempre col solito protagonista: il Liverpool.

Il Sanchez Pizjuan è una sorta di Atatürk al contrario, per i Reds: 3-0 a favore al 45', incredibile 3-3 al 90', con tanto di pareggio di Guido Pizarro negli ultimi secondi. Proprio come 12 anni fa, proprio come quella storica finale contro il Milan. Però al contrario. Da inseguitori a inseguiti, da cacciatori a prede.

Troppo facile riportare la mente al 25 maggio 2005. E infatti il parallelo è venuto in mente un po' a tutti, appena Pizarro ha messo a segno la rete del pari andaluso. Anche a Wissam Ben Yedder, protagonista principe della rimonta del Siviglia.

L'ex attaccante del Tolosa, autore dell'1-3 e poi del 2-3 su rigore e giunto a 8 reti tra preliminari e gironi, si è fiondato sui social appena terminata la gara. Twittando, con tanto di tag: "Speriamo che il Milan abbia guardato la partita".

Una specie di 'dedica' al club rossonero. Un modo per risarcire, seppur indirettamente, i vari Kaká, Pirlo, Crespo, Shevchenko, Maldini, Nesta e tutti coloro che in quella sportivamente tragica sera di 12 anni fa erano in campo a Istanbul. Quanto al Liverpool, chi di tripla rimonta ferisce di tripla rimonta può anche perire.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità