Skoda Kodiaq: prezzo, dimensioni e interni; disponibile anche a metano

Skoda Kodiaq

Skoda Kodiaq 2020. Il marchio ceco presenta la versione definitiva del suo suv top ovvero Kodiaq che in questo periodo è stato insignito di numerosi premi tra cui il prestigioso red dot award per quanto riguarda il suo design. Skoda con questa vettura si è avventurata nel segmento dei suv assicurando di rappresentare il giusto compromesso per chi cerca sia la qualità che la spaziosità spendendo il giusto. In questo articolo andiamo a scoprire come è stato migliorato questo modello nella sua versione 2020.

Skoda Kodiaq 2020, design da Oscar

Il design di Kodiaq è lievemente cambiato in questo model year 2020, questi cambiamenti gli sono valsi, come detto in apertura il premio Red Dot Award dato da una giuria di esperti al brand che si è saputo valorizzare in termini di design nel corso del tempo, in campo internazionale. Questo testimonia l’importante evoluzione che sta compiendo il brand nel tentativo di stare al passo con altri marchi che godono di un maggior blasone.

Skoda Kodiaq design e dimensioni

Il frontale è molto simile (per non dire uguale) a quanto si è visto sulla sua sorella minore ovvero la Karoq, la grande calandra nera posta al centro con il logo posto in alto. I fari godono della tecnologia full-led ed in questo nuovo modello vi è la particolarità dei fendinebbia che sono posti in alto con lo scopo di mostrare pienamente le ambizioni off-road che Kodiaq è in grado di offrire.

Skoda Kodiaq prezzo e motorizzazioni

Passando al posteriore si nota il nuovo design dei gruppi ottici, la cui forma sembra richiamare la tradizione boema degli artigiani, utilizzata nella lavorazione del cristallo. Anche in questo modello è presente l’ormai nuovo logo del marchio ovvero il nome scritto con le lettere che occupano tutta la parte centrale sopra la targa.

Lateralmente viene riproposta anche per Kodiaq la linea che parte dalla parte posteriore e termina al di sotto degli specchietti e che richiama i dettami stilistici del nuovo corso del gruppo Volkswagen.

Connettività al centro

La connettività e l’infotaiment sono la principale attrattiva dell’abitacolo del nuovo Kodiaq. Anche su questo modello sono presenti il Phone Box ovvero il sistema di ricarica wireless dello smartphone e il sistema di navigazione con tecnologia Smartlink + ed il bluetooth. Unica aggiunta che testimonia il suo essere veicolo top di gamma è il Canton Sound System (optional) che grazie all’utilizzo di 10 autoparlanti ed un subwoofer con una potenza complessiva di 575 W permette di avere un’esperienza musicale unica.

interni skoda kodiaq

Per quanto concerne il comfort di guida anche Kodiaq è dotato del sistema DCC che permette al conducente di controllare e memorizzare i propri settaggi di guida in funzione dell’utilizzo della vettura. Questa funzione è adatta in qualunque occasione ma in particolare se si desidera viaggiare in off-road.

Anche Kodiaq come Karoq dispone del virtual cockpit. La sicurezza è al centro dell’esperienza di guida visto il conferimento delle 5 stelle Euroncap. I sistemi di sicurezza principali sono: il front assistant che previene la collisione frontale con altre autovetture, ed è inoltre dotato del riconoscimento pedoni. L’Area View che permette di vedere tutto intorno al veicolo così da prevenire al massimo qualunque problema che possa presentarsi durante la marcia.

Presente anche la frenata automatica di emergenza sia in marcia che quando si inserisce la retro per uscire dal parcheggio così da evitare un possibile incidente. Un ulteriore aiuto, ma anche optional è il Trailer Assistant ovvero un sistema che tramite l’aiuto dei sensori permette di parcheggiare agevolmente Kodiaq quando si trasporta un rimorchio.

Skoda Kodiaq 2020, prezzo e motorizzazioni

Kodiaq è disponibile sia con motori benzina che diesel. La trazione può essere a due ruote motrici (sull’asse anteriore) ma anche a quattro ruote motrici. Il motore a benzina è il 1.5 TSI da 150 cavalli accoppiato ad un cambio manuale a 6 marce o ad un automatico (DSG) a 7 rapporti.

I motori diesel sono tutti 2.0 di cilindrata le potenze sono di 150 e di 190 cavalli. I cambi sono un manuale a 6 marce abbinato alla trazione integrale, presente solamente sulla motorizzazione da 150 cv. Un DSG abbinato anch’esso alla trazione integrale. La versione più potente cambia solamente a livello di cavalleria, anche lei è dotata del DSG a 7 rapporti abbinato alla trazione 4×4.

Skoda Kodiaq ha un prezzo di partenza, con riferimento alla motorizzazione diesel da 150 cv abbinata all’allestimento entry-level (ambition), pari a 28.000€.