Skoda Sunroq Concept, il SUV perde il tetto

feedback@motor1.com (Massimo Grassi)
Skoda Sunroq Concept

Realizzata dagli studenti della Skoda Vocational School ha richiesto 8 mesi di lavoro

Unisce la parola “Sun” (sole in italiano) e Karoq (il SUV ceco) la Skoda Sunroq, particolare SUV senza tetto creato da 23 studenti della Skoda Vocational School, parte della Skoda Academy e dedicata alla formazione per chiunque voglia entrare a far parte del mondo dell’auto. Un lavoro che ha richiesto 8 mesi per passare dal classico foglio bianco a un modello vero e proprio, in grado di percorrere chilometri su strada.

Sportiva a ruote alte

Le modifiche estetiche sono evidenti rispetto alla Skoda Karoq di serie, con l’eliminazione del tetto, il posteriore ben più massiccio, la tinta Velvet Red della carrozzeria e i particolari cerchi rossi da 20” che nascondono un particolare blu al loro interno. All’interno ci sono sedili sportivi in pelle, con volante anch’esso sportivo e ricoperto di morbida pelle bicolore. Carattere sportivo che si accompagna a modifiche strutturali particolari, come ad esempio l’adozione delle sospensioni della Skoda Octavia RS, grazie ai quali la Sunroq risulta abbassata di 50 mm rispetto alla Karoq. Come testimoniato dalle foto la nuova concept di Skoda può muoversi, spinta dal 1.5 benzina TSI, per una velocità massima di 200 km/h circa di e 0 a 100 in 8.4”.

Skoda Sunroq Concept
Skoda Sunroq Concept

Tradizione da studenti

La Skoda Sunroq è solo l’ultima di una serie di concept create dagli studenti della Casa ceca, che dal 2013 a oggi hanno creato a Skoda CitiJet, FUNstar, Atero ed Element. Nonostante si tratti di un SUV, tipologia di auto che sappiamo essere ormai la preferita dalla stragrande maggioranza degli automobilisti, difficilmente la Sunroq andrà in produzione, lasciando a Range Rover Evoque Cabrio e la prossima Volkswagen T-Roc, in arrivo nel 2020, il compito di rappresentare la categoria dei SUV cabriolet.

Leggi anche:

Skoda Vision X, la “prova” del concept ibrido a metanoVolkswagen T-Roc, nel 2020 arriva la cabrio