Slieri: migliorare diritti e salario di medici e infermieri

Ska

Roma, 21 giu. (askanews) - "Grazie a Papa Francesco per aver riportato l'attenzione su chi ha compiuto il pi grande sacrificio durante l'emergenza e lo compie ogni giorno, lavorando bene: medici, infermieri, operatori sanitari. Li abbiamo applauditi dai balconi e sostenuto il loro sacrificio che ha salvato molte vite, durante il lockdown, ma i diritti per cui stanno manifestando in Francia, in Italia, e il loro salario, sono ancora fermi. Dobbiamo assolutamente migliorarli". Cos Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, su Facebook. "La loro preparazione e la loro forza d'animo sono state il nostro pi grande paracadute ma ora il coraggio e la professionalit vanno restituiti, in termini di riconoscimento anche economico. Sto lavorando con il Ministero della Salute affinch agli infermieri, come a tutti gli operatori sanitari, venga riconosciuto un giusto diritto. Il Ministero della Salute, tutto, ha ben chiare le necessit e non possiamo indugiare, lo dobbiamo alle vite salvate da medici ed infermieri, ed a coloro, anche tra gli operatori sanitari, che hanno perso la vita. Lo dobbiamo al Paese".