Slovacchia, Kazimir (Bce) resterà a capo banca centrale dopo accuse corruzione

Peter Kazimir governatore della banca centrale slovacca

PRAGA (Reuters) - Peter Kazimir, governatore della banca centrale slovacca e membro del Consiglio direttivo della Banca centrale europea, ha affermato che continuerà a svolgere i suoi compiti nonostante l'accusa di corruzione.

"Questa accusa non è direttamente collegata all'attività della Banca nazionale (slovacca)", ha detto Kazimir.

"Sto lavorando ad un appello contro le accuse. Non ho commesso alcun crimine e continuerò a svolgere le mie funzioni di governatore"

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli