In Slovacchia si dimette il premier. Record di morti in Brasile

·1 minuto per la lettura

AGI - Criticato per la sua gestione della pandemia e per la sua decisione di acquistare il vaccino russo Sputnik, il premier slovacco Igor Matovic si è dimesso per far posto al ministro delle Finanze Eduard Heger. "Per favore, perdonatemi per tutti gli errori che ho commesso durante lo scorso anno", ha detto ai giornalisti il ​​capo del governo dimissionario.

Dopo la sua nomina a premier, Eduard Heger, 44 anni, ministro delle Finanze da un anno, ha ringraziato Igor Matovic, dicendo che ha combattuto "il male e la mafia per dieci anni". Diventato ministro delle Finanze il 21 marzo 2020, Heger, ex economista e uomo d'affari, appartiene allo stesso partito politico conservatore di Igor Matovic, OLaNO (Gente comune).

Record di vittime in Brasile

Il Brasile ha registrato 84.494 nuovi casi e 3.780 morti per il coronavirus nelle ultime 24 ore, stabilendo così un nuovo record giornaliero di decessi. I dati sono del ministero della Salute. Dal primo contagio, registrato il 26 febbraio 2020, e dalla prima morte, il 12 marzo dello scorso anno, entrambi a San Paolo, il Paese conta ora 12.658.109 casi confermati e un totale di 317.646 decessi.