Slow dating, ecco l’app per chi cerca l’anima gemella senza fretta

Fabrizio Arnhold
L’idea è quello di avvicinarsi di più alla vita reale, conoscersi, chiacchierare per qualche ora, e se scatta qualcosa darsi un appuntamento. (Getty)

Una sfilza di profili, come in un catalogo, pochi istanti per decidere se mettere mi piace o bocciare la persona da una foto. Basta dating app mordi e fuggi. Oggi chi cerca l’anima gemella ha bisogno di prendersela con più calma. E lo può fare con Lovotime: una sola persona al giorno, una chat che dura 24 ore e che poi scompare, nessuna foto. La sfida a Tinder è lanciata.

Take it easy. Prendersi il proprio tempo è sempre importante, figuriamoci quando si sta cercando il partner giusto. Magari non quello da una sera e via, ma qualcuno da conoscere un po’ meglio prima di decidere di uscire per un drink. Il tentativo è quello di avvicinarsi di più alla vita reale, conoscersi, chiacchierare per qualche ora, e se scatta qualcosa darsi un appuntamento. Non il contrario. “L’idea mi è venuta quando ero single”, spiega Alberto Falossi, 36 anni, consulente informatico di Pisa che ha lanciato in questi giorno Lovotime. “Ho usato Tinder e altre applicazioni ma è stato un incubo. Le trovo piuttosto tristi, sono basate su cataloghi di foto, swipe e like, sei sommerso di messaggi, soprattutto le donne”, racconta a Repubblica il fondatore.

Per iscriversi a Lovotime serve un minuto, basta inserire nome, foto, età, che cosa si sta cerando (uomini/donne), la propria città e il raggio di chilometri in cui deve essere l’eventuale appuntamento. (Getty)

Da qui l’illuminazione per creare qualcosa di diverso che facesse conoscere persone. Al momento il servizio conta 10mila download. Per iscriversi serve un minuto, basta inserire nome, foto, età, che cosa si sta cerando (uomini/donne), la propria città e il raggio di chilometri in cui deve essere l’eventuale appuntamento. E’ gratis, non esiste la versione premium. Si deve sopportare solo qualche banner pubblicitario. Per trovare l’anima gemella è un sacrificio fattibile, tutto sommato. Con le ore contate, però, perché dopo che ne sono trascorse 24 la chat scompare. C’è tempo solo un giorno per scambiarsi il numero di telefono: un’eternità rispetto ai tempi social.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità