Slush, l’evento dedicato alle start-up, torna in presenza a Helsinki l’1 e il 2 dicembre 2021

·2 minuto per la lettura
slush 2021 tickets
slush 2021 tickets

Slush, l’evento annuale di start-up e tech che si tiene a Helsinki, si svolgerà di persona questo dicembre dopo essere stato annullato nel 2020 a causa della pandemia di Covid-19.

Gli organizzatori hanno annunciato che verranno apportate modifiche all’evento per renderlo sicuro, inclusa la richiesta di certificati di vaccinazione, test Covid negativi o prove di guarigione dal Covid-19 meno di sei mesi prima dell’evento.

Slush torna in presenza: i dettagli dell’evento

In un annuncio del 30 agosto 2021, Slush (fondata dall’imprenditore Peter Vesterbacka e dall’avvocato Timo Airisto nel 2008) ha dichiarato che il suo evento principale si svolgerà l’1 e il 2 dicembre con circa 8.000 partecipanti, tra cui 3.200 start-up e 1.500 investitori, presso il centro congressi Messukeskus di Helsinki. I biglietti sono disponibili dal 1 settembre.

Il programma prevede più di 150 relatori, inclusi i dirigenti dell’app di appuntamenti Tinder, dell’app per il sonno e la meditazione Calm e della piattaforma di lavagna collaborativa Miro. Slush ha affermato che, in linea con il tema di quest’anno della “rinascita imprenditoriale”, le discussioni saranno incentrate su come dovrebbe cambiare l’imprenditorialità.

slush foto 2
slush foto 2

I relatori e gli investitori

I relatori già annunciati sul sito Web dell’azienda includono il co-fondatore e CEO di UiPath Daniel Dines, il partner di Sequoia Luciana Lixandru, il fondatore e CEO di Northvolt Peter Carlsson, il COO di DeepMind Lila Ibrahim, il fondatore e CEO di Checkout.com Guillaume Pousaz, il COO di Monzo Sujata Bhatia e fondatore e CEO di Arrival Denis Sverdlov.

Alcuni degli investitori presenti all’evento includono Accel, Andreessen Horowitz, Draper Esprit, Sequoia e Tencent.

Mika Huttunen, CEO di Slush, ha affermato che quest’anno Slush sta portando avanti misure per la salute e la sicurezza perché incontri significativi di persona e “inciampare nelle opportunità” non possono essere raggiunti a distanza: “Incoraggiamo i nostri visitatori a impegnarsi nelle misure sanitarie come facciamo noi per ottenere un’esperienza di Slush sicura che si sente ancora come Slush“.
Oltre ad accettare passaporti per il vaccino contro il Covid-19 e altri requisiti per l’ingresso, la sede dell’evento rafforzerà anche la pulizia, attuerà una politica di non stretta di mano e offrirà maschere a tutti i partecipanti per prevenire la diffusione del virus.

slush foto 1
slush foto 1

L’importanza del ritorno in presenza

Huttunen ha aggiunto che c’è una chiara richiesta di interazione faccia a faccia nel mondo delle start-up: “Potrebbe sembrare che siamo più connessi che mai, ma la verità è che alcune cose non possono essere raggiunte a distanza. Condividere gli alti e bassi con i colleghi, ricevere e dare consigli e avere incontri fortuiti sono essenziali per il viaggio di ogni fondatore”.

Nel 2020, Slush ha creato una piattaforma chiamata Node, una vera e propria comunità online che consente ai fondatori di start-up di accedere a risorse che possono aiutarli a far crescere la propria attività. Ha anche lanciato una piattaforma multimediale chiamata Soaked attraverso la quale conoscere i consigli dei fondatori e i commenti sulle start-up.

All’inizio del mese di agosto, anche il Web Summit della conferenza tecnologica internazionale ha confermato il suo ritorno a un evento di persona a novembre. Il Web Summit 2021 si terrà a Lisbona, in Portogallo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli