Smart Energy, Ferrieri (Angi): solo uniti potremo vincere sfida

featured 1671130
featured 1671130

Roma, 15 nov. (askanews) – “Innovazione, digitale e sostenibilità rappresentano tre cardini principali per il nuovo Green Deal europeo”. Così Gabriele Ferrieri, presidente dell’Angi (associazione nazionale giovani innovatori), presentando lo Smart Energy Summit. “Ospiti all’interno del New Europe Experience, negli uffici del Parlamento europeo in Italia, siamo lieti di poter dare vita a questo Smart Energy Summit come associazione nazionale giovani innovatori – ha detto – e come punto di riferimento dell’innovazione digitale in Italia portiamo proprio il confronto, il dialogo e la promozione di best practice, che da un lato partono con la voce di importanti istituzioni, e ringraziamo nello specifico la presidenza del consiglio, Enea, Cnr, il ministero dell’Ambiente, i numerosi esponenti del mondo delle imprese, delle start-up, il nostro main partner Terna, e soprattutto l’importanza anche della presenza di giovani opinion leader per un confronto che oggi ha rappresentato un successo di pubblico e di contenuti e che ha evidenziato non solo l’importanza di investire e sensibilizzare gli obiettivi, ma soprattutto all’attuazione di investimenti in ottica Pnrr che vede più del 30% delle risorse a disposizione per il nostro Paese”.

E quindi “l’invito al Governo e a tutti gli attori – ha aggiunto – di una maggiore sollecitudine e sforzo per poter proseguire quanto fatto, raggiungendo gli obiettivi previsti, ma soprattutto mantenendo un forte dialogo pubblico istituzionale e raccogliendo gli appelli di realtà importanti e prestigiose come la nostra mantenendo un canale e un dialogo proattivo perché solo uniti si potrà vincere la sfida del nostro Paese e dell’Europa”.